The Wapping Project

The Wapping Project

Kris Ruhs

London, 2012

Acciaio acidato, Acciaio inox lucido

Inaugurato durante l’edizione del London Design Festival del 2012 all’interno della cavernosa Boiler Room Gallery, l’installazione di Kris Ruhs unisce al suo lato di designer quello, in questo caso più dominante, di artista totale. In uno spazio tenuto in ombra, con luci impiegate in modo scenografico e puntuale, Ruhs accumula residui, legni e gomme, pneumatici triturati e pezzi di metallo, frammenti contorti e incisi, come provenienti da terribili incidenti. A fianco di un labirinto composto da camere d’aria usate, quasi intestini alieni disposti ad essiccare, quale contrappunto scintillante e fluttuante nello spazio troneggia il grande lampadario sospeso ad una struttura di acciaio ad elica su disegno, realizzata da Marzorati Ronchetti, da cui scendono i pendenti di ceramica Raku internamente illuminati e dall’aspetto scintillante. Alla base un elemento circolare di acciaio inox a specchio leggermente concavo funge da seduta per il pubblico e amplifica la figura del lampadario soprastante catturandone l’immagine nel suo perimetro perfetto.

Tutti i lavori