SIX SIDES

SIX SIDES

Cristiano Benzoni, REV

Paris, 2011

Acciaio al carbonio verniciato nero opaco testurizzato

Il tavolo disegnato da Cristiano Benzoni per un appartamento privato parigino sintetizza nella sua soluzione formale e nell’approccio di tipo concettuale la metodologia del ridisegno (propria per esempio dei fratelli Castiglioni) e della reinvenzione del progetto di design. Si tratta di osservare con curiosità gli oggetti che ci circondano per cogliere il valore nel tempo di una forma o di una tipologia e poi di rivisitarne la figura nella sua complessità, in chiave contemporanea e, a volte, in funzione della sua produzione industriale. In questo caso il tradizionale tavolo da lavoro per artista su cavalletti, assunto come “archetipo” da conservare diventa un tavolo di dimensioni importanti da utilizzare sia in ufficio sia in ambienti domestici, sottolineando il carattere “anfibio” di molti arredi contemporanei. La soluzione adottata impiega la tipologia del “cavalletto” in modo innovativo e cioè utilizzandolo quale elemento trave – centrale di sostegno del piano. Questo presenta una forma esagonale allungata e una sezione ad andamento variabile allargandosi dal bordo sottile verso la connessione centrale. In questo modo le gambe del tavolo non intralciano quelle dei commensali e la figura complessiva risulta leggera enfatizzando le proprietà del materiale e la sua rigidità strutturale.

Tutti i lavori