180 GREAT PORTLAND STREET

180 GREAT PORTLAND STREET

Lifschutz Davidson Sandilands

London, 2006

Acciaio lucidato a specchio martellinato, acciaio satinato, cuoio e vetro nero trasparente

Nel centro di Londra la hall d’ingresso di questo palazzo per uffici si articola in uno spazio regolare cui si affianca sulla sinistra il percorso di accesso agli ascensori enfatizzati da un taglio a soffitto che cattura la luce zenitale naturale. La scelta progettuale è stata quella di sottolineare in un’unica figura di sintesi lo spazio occupato dal banco reception e dal blocco ascensori che gli sta alle spalle, rivestendo le superfici di pareti e soffitto con una spessa “pelle” di legno. Alla scatola di riferimento così ottenuta è stato applicato un ulteriore layer materico di riferimento realizzato da Marzorati Ronchetti: una serie di diciassette pannelli di acciaio inox a specchio martellinato affiancati uno all’altro e sospesi tra pavimento e soffitto che riflettono e stemperano le immagini dello spazio dell’intorno. Ulteriori elementi compositivi che concorrono alla definizione della grammatica complessiva sono il bancone reception e la lunga panca lineare che fronteggia l’installazione artistica sulla parete di destra. Entrambe di acciaio satinato dai bordi arrotondati, privi di segni di giunzione e dalla superficie perfettamente uniforme, i due arredi presentano degli inserti di cuoio imbottito capitonné a motivo romboidale impiegati rispettivamente come fronte verticale per la reception e quale seduta orizzontale per parte della panca rettilinea.

Tutti i lavori